06/07/2011

Tè e latte? No grazie!

Ricerche cliniche hanno ormai da tempo appurato che il tè esercita un’azione protettiva contro le malattie cardiovascolari. Al contempo da sempre si questiona sull’aggiungere o meno il latte a questa benvanda preziosa e deliziosa. Se nei secoli scorsi l’aggiunta di latte era anche collegata alle mode ed in qualche misura all’etichetta oggi si dibatte piuttosto se il latte in qualche modo possa modificare le attività benefiche del Tè.

Uno studio svolto da un’equipe tedesca e pubblicato dalla European Society of Cardiology ha dimostrato che il “tagliere il Tè” con del latte è un uso molto sbagliato. Infatti questa aggiunta tanto cara agli inglesi inibisce quasi completamente l’azione benefica del Tè sulle funzioni vascolari.

Il nostro suggerimento quindi resta sempre lo stesso, degustate il Tè puro senza aggiunte. Un buon Tè non ha bisogno di latte, zucchero o limone. Questi alimenti tanto amati in realtà coprono i sapori rendendo bevibile anche un Tè di pessima qualità.

Quindi assicuratevi di acquistare un buon Tè in foglie e divertitevi a scoprire un mondo di profumi e sapori che non hanno bisogno di nulla per essere perfetti.



[Leggi la ricerca>>>]



all news...

Carrello

Vai al carrello Il tuo carrello

Il carrello è vuoto

Condizioni generali di vendita | Pagamento sicuro | Consegne | Riservatezza dei dati | P.IVA 02334560428 

Copyright 2011 - Cose di Tè Italy

Privacy Policy